LA ROBUSTA COMPOSTEZZA DELLA TRADIZIONE

La casa si affaccia imponente sull’ingresso in pietra: ha il fascino incontaminato di un mondo lontano, eppure così concreto e reale. La facciata rurale ha il sapore della genuinità, della tradizione e della storia.

È armonia ed equilibrio: quasi se ne avverte il trionfo, in un mondo bucolico che si pensava perduto.

Sembra che il tempo non sia trascorso. Ed in parte è così. Merito della ristrutturazione completa ed attenta che l’attuale proprietario, un imprenditore edile con oltre quarant’anni di esperienza, ha iniziato ventisette anni or sono: l’anima è rimasta inviolata, sicurezze e comodità sono state implementate. Il risultato è una casa antisismica, accogliente e confortevole, che nei suoi 1000 metri quadrati annovera 5 camere, 5 bagni, 2 saloni, una cucina, una piscina interna, cantina e depandance per i custodi.

LA ROBUSTA COMPOSTEZZA DELLA TRADIZIONE

La casa si affaccia imponente sull’ingresso in pietra: ha il fascino incontaminato di un mondo lontano, eppure così concreto e reale. La facciata rurale ha il sapore della genuinità, della tradizione e della storia.

È armonia ed equilibrio: quasi se ne avverte il trionfo, in un mondo bucolico che si pensava perduto.

Sembra che il tempo non sia trascorso. Ed in parte è così. Merito della ristrutturazione completa ed attenta che l’attuale proprietario, un imprenditore edile con oltre quarant’anni di esperienza, ha iniziato ventisette anni or sono: l’anima è rimasta inviolata, sicurezze e comodità sono state implementate. Il risultato è una casa antisismica, accogliente e confortevole, che nei suoi 1000 metri quadrati annovera 5 camere, 5 bagni, 2 saloni, una cucina, una piscina interna, cantina e depandance per i custodi.

“È il sapore di casa: l’insostituibile sensazione dell’inviolabilità, della fierezza e della robusta compostezza.”

“È il sapore di casa: l’insostituibile sensazione dell’inviolabilità, della fierezza e della robusta compostezza.”

PROTEZIONE E RISERVATEZZA: IL GIARDINO

L’ampio giardino di quattromila metri quadrati che avvolge nel verde la casa è protetto da un muro in pietra con sovrastante ringhiera in ferro che ne segna il confine. Telecamere di videosorveglianza e due sistemi di allarme garantiscono sicurezza e riservatezza.

LA CORTE PRIVATA: SPAZI RISERVATI

L’ampio giardino di quattromila metri quadrati che avvolge nel verde la casa è protetto da un muro in pietra con sovrastante ringhiera in ferro che ne segna il confine. Telecamere di videosorveglianza e due sistemi di allarme garantiscono sicurezza e riservatezza.

Tra i roseti, la strada che raggiunge la Casa della Buona Sorte

Tra i roseti, la strada che raggiunge la Casa della Buona Sorte

LA CORTE PRIVATA: SPAZI RISERVATI

Protetta dal portico, la corte è un ambiente intimo e riservato: le colonne sono ispirate alla tradizione dorica, mentre gli archi conferiscono una sensazione di disimpegno, leggerezza e ariosità.

L’eleganza razionale dell’arte si intreccia con la sensazione di libertà e con la consapevolezza di poter vivere a pieno la freschezza dell’estate.

LA CORTE PRIVATA: PROTEZIONE E RISERVATEZZA

Protetta dal portico, la corte è un ambiente intimo e riservato: le colonne sono ispirate alla tradizione dorica, mentre gli archi conferiscono una sensazione di disimpegno, leggerezza e ariosità.

L’eleganza razionale dell’arte si intreccia con la sensazione di libertà e con la consapevolezza di poter vivere a pieno la freschezza dell’estate.

PER INFORMAZIONI E RICHIESTE SU VENDITA E AFFITTO:

IT
EN IT